La proposta "Whole Solution" di Seabin Project per la conservazione e la sostenibilità dell'oceano

Post successivo
progetto seabin proposta di soluzione completa per la conservazione e la sostenibilità degli oceani

“Circa 10 – 20 milioni di tonnellate di plastica finiscono negli oceani ogni anno. Un recente studio ha stimato prudenzialmente che 5.25 trilioni di particelle di plastica che pesano un totale di tonnellate 268,940 fluttuano attualmente negli oceani del mondo. Questi detriti di plastica si traducono in una perdita stimata di $ 13 miliardi all'anno in perdite dovute a danni agli ecosistemi marini, comprese perdite finanziarie per la pesca e il turismo, nonché il tempo impiegato a pulire le spiagge. Animali come uccelli marini, balene e delfini possono rimanere impigliati nella materia plastica e oggetti galleggianti in plastica - come reti, bacini e barche scartate - possono trasportare microbi, alghe, invertebrati e pesci in regioni non native, colpendo il locale ecosistemi “. - Aumento della produzione globale di plastica, ritardi nel riciclaggio - Worldwatch Institute.

Senza oceani sani, non c'è vita. Gli oceani sono il sangue vitale del nostro pianeta e dell'umanità ed è nel nostro interesse mantenerli puliti. I nostri oceani coprono quasi i due terzi della superficie terrestre e trattengono il 97% dell'acqua del pianeta. Gli oceani producono più della metà dell'ossigeno nell'atmosfera e assorbono la maggior parte delle emissioni (antropogeniche) di carbonio. Sono una delle principali fonti di cibo e casa di oltre 230,000 specie conosciute. Gli oceani sono un importante mezzo di trasporto globale di merci e situati all'interno delle coste, sono comunità, attrazioni turistiche e attività che dipendono tutti da oceani sani. Chi vuole nuotare in acque inquinate?

la sostenibilità degli oceani è in pericolo

LA SOSTENIBILITÀ DELL'OCEANO È IN PERICOLO

Progetto Seabin:

Siamo impegnati ad aiutare a risolvere i problemi di sostenibilità dei nostri oceani e dell'ambiente. Progetto Seabin è una startup tecnologica pulita con uffici in Australia e in Europa con una missione semplice e ambiziosa: aiutare a risolvere il problema globale dell'inquinamento da plastica e della conservazione degli oceani. Seabin Project sviluppa soluzioni innovative a monte per marine, porti, fiumi, corsi d'acqua pubblici e, in definitiva, oceani più puliti e sostenibili. Le tecnologie Seabin hanno il potenziale per intercettare rifiuti mal gestiti come macro e micro-plastica detriti e microfibre prima che abbiano la possibilità di raggiungere l'oceano. Seabin Project fa molto di più che concentrarsi sulla tecnologia. Riconosciamo che l'utilizzo di scienza, tecnologia, istruzione e attivazione della comunità è un passo verso una soluzione completa.

Con il nostro primo prodotto, il dispositivo intercettore di detriti galleggianti Seabin V5, stiamo attualmente affrontando l'inquinamento da plastica degli oceani a partire da porti turistici, porti e yacht club. Perché concentrarsi su marine, porti e yacht club? Perché questi luoghi sono ambienti semi controllati senza grandi tempeste oceaniche e con servizi e manutenzione disponibili 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX. Con un aumento della produzione e del consumo di plastica, 322 milioni di tonnellate in 2015, porti e porti sono i principali punti di crisi in cui i rifiuti mal gestiti possono entrare dalla terra all'acqua. Inoltre, il progetto Seabin mira a lavorare con le entità marittime per raggiungere i loro obiettivi di sostenibilità e sviluppo sostenibile. Un chiaro esempio viene da uno dei nostri primi partner pilota: Port Adriano a Palma di Maiorca. Porto Adriano si è impegnato in ampie pratiche di sostenibilità ed è stato premiato a settembre 2017 con il "Premio del turismo delle Isole Baleari" premio in collaborazione con la partnership del progetto Seabin per l'eccellenza nella responsabilità aziendale.

Seabin Project e gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell'ONU 17.

Gli obiettivi del progetto Seabin sono in linea con il Obiettivi di sviluppo sostenibile dell'ONU 17 (SDG). Più specificamente, con la nostra strategia Whole Solution basata su programmi di scienza e ricerca, tecnologie innovative, programmi educativi e attivazione della comunità, stiamo sostenendo attivamente i seguenti obiettivi SDG:

Sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite obiettivi

Seabin Project ritiene che l'impegno di 17th sia fondamentale per combattere l'inquinamento da plastica degli oceani e ottenere un oceano più pulito e più sano. Seabin sta attualmente raggiungendo aziende, governi, organizzazioni non profit e agenzie ambientali per stabilire partnership e collaborazioni dinamiche volte ad aumentare l'impatto positivo tangibile, pratico e misurabile nell'affrontare l'inquinamento da plastica degli oceani.

Seabin V5, il nostro primo prodotto:

Seabin V5, è un bidone della spazzatura galleggiante, che funge da skimmer per rifiuti e intercettore di detriti che si trova nell'acqua di porti, porti e yacht club. Pompando acqua nel dispositivo, Seabin V5 può intercettare: detriti galleggianti, macro e microplastiche e micro fibre (uno sviluppo recente). Agendo come uno skimmer per rifiuti, Seabin V5 è anche in grado di pulire l'acqua da materiale organico contaminato (foglie, alghe, ecc ...).

Seabin V5 è dotato di cuscinetti assorbenti di olio in grado di assorbire oli superficiali a base di petrolio e detergenti predominanti nella maggior parte dei porti turistici di tutto il mondo.

* (eccetto pompa e motore)

Cosa cattura Seabin V5 in tutto il mondo:

ciò che cattura la spazzatura all'anno

La "soluzione completa" del progetto Seabin:

I Seabins non sono la soluzione all'inquinamento da plastica. Riteniamo che una vera soluzione risieda nell'istruzione, nella scienza e nel cambiamento sistemico. Dai produttori di imballaggi, regolatori ambientali e ai consumatori finali; tutti lungo questa catena possono svolgere un ruolo e hanno la possibilità, il potenziale e la responsabilità di far parte della soluzione. Il nostro approccio è semplice:

  1. Seabins sono installati nell'acqua per raccogliere e ridurre la quantità di detriti mal gestiti che dalla terra entrano nell'oceano.
  2. Scienza e ricerca i programmi vengono utilizzati per comprendere ed espandere la conoscenza delle conseguenze dell'inquinamento plastico oceanico che colpisce la flora, la fauna e la salute umana.
  3. Programmi di istruzione sensibilizzare sul problema e promuovere un comportamento dei consumatori più consapevole e sostenibile alle giovani generazioni.
  4. Partecipazione della comunità coinvolgere tutti i membri del pubblico con attività che contribuiscono a una soluzione per l'inquinamento da plastica degli oceani.
  5. Partecipazione del settore è incoraggiato, perché è molto più rapido ed efficace trovare una soluzione a un obiettivo comune piuttosto che combattere gli uni contro gli altri.
  6. Legislazione e lobbyperché supporto, cambiamento e riforma sono necessari per il mondo in cui viviamo oggi.

Programmi di ricerca e scienza del progetto Seabin, programmi di istruzione e partecipazione della comunità:

Seabin Project's Programmi di scienza e ricerca sfruttare la rete globale di Seabins attualmente presenti in tutto il mondo e contribuire alla comprensione del problema dell'inquinamento marino generando un database globale che informerà il pubblico, le parti interessate, i governi e le comunità in merito allo stato delle loro coste e corpi d'acqua. Seabin coglierà inoltre ogni opportunità possibile per sviluppare nuovi modi in cui possiamo rimuovere più plastica dai nostri oceani e raggiungere la conservazione e la sostenibilità degli oceani.

Ad esempio, uno studio recente da determinare se i Seabins potrebbero essere utilizzati come metodo di monitoraggio per le microplastiche ha portato alla riprogettazione del nostro sacco di raccolta per raccogliere le micro fibre. La collaborazione, i partenariati e le alleanze con le istituzioni chiave sono fondamentali per il successo dei nostri programmi. Inoltre, il progetto Seabin non vuole fare più male che bene! Il nostro obiettivo è quello di rilevare qualsiasi possibile impatto negativo sull'ambiente derivante dall'uso della nostra tecnologia e se si verifica un impatto negativo, verranno prese misure attive per garantire il miglior risultato possibile.

È necessario chiudere il rubinetto a terra per evitare che altra plastica entri nei nostri oceani. Nostro Programmi di istruzione gioca un ruolo cruciale all'interno della "strategia di soluzione completa" nella riduzione della quantità di plastica che entra nei nostri oceani. Abbiamo progettato e stiamo costantemente aggiornando un programma educativo da utilizzare nelle scuole o con qualsiasi altro gruppo di giovani allo scopo di insegnare ai futuri amministratori del nostro pianeta la situazione attuale dei nostri oceani per quanto riguarda l'inquinamento da plastica e mostrare loro i modi di come ridurre la loro impronta di plastica. Incoraggiare la loro ingegnosità e le loro menti creative ad agire e trovare soluzioni è un mezzo efficace per risolvere il problema dell'inquinamento da plastica degli oceani.

Il progetto Seabin e l'economia circolare:

Al Seabin Project, il nostro obiettivo a breve termine è di essere un attore chiave nel concetto di economia circolare per la plastica. L'uso dei Seabins per catturare i rifiuti e la creazione di partnership e alleanze strategiche ci aiuterà a garantire il raggiungimento dei nostri obiettivi.

Per oceani più puliti.