Burke Marine - Abbigliamento per avventurieri acquatici - sponsorizza un Seabin a Sydney

Prossimo post

Per le aziende le cui attività sono focalizzate sull'acqua e intorno a esso, è perfettamente logico che siano incoraggiate a investire nella salute dei nostri oceani e preservare la bellezza naturale di cui gode il loro pubblico.

Una di queste attività è Seabin Impact Partner, Burke Marine, che hanno sponsorizzato un Seabin come parte delle loro attività di responsabilità sociale d'impresa (CSR). L'azienda, specializzata in attrezzatura da vela di alta qualità costruita per avventure acquatiche, si impegna a ridurre l'inquinamento attraverso l'adozione della tecnologia Seabin. Come parte della campagna, promuoveranno la consapevolezza e l'educazione sull'inquinamento degli oceani per i loro clienti e la comunità come obiettivo chiave per la prevenzione.

"Collaborare con una società australiana come il Seabin Project che andrà a vantaggio di tutti noi e con un impatto visibile così immediato, è un modo entusiasmante per contribuire alla comunità", afferma Ryan O'Donnell di Burke Marine.

“La collaborazione con Seabin Project ci ha fatto pensare a tutto ciò che facciamo in tutte le parti della nostra attività. Dal tentativo di ridurre al minimo la quantità di imballaggi che utilizziamo, passando a imballaggi sostenibili per tutti i nostri prodotti, oltre a educare continuamente noi stessi ei nostri clienti su come fare meglio ", ha affermato.

Facilitato dal Seabin Project, Burke Marine ha collaborato con il Royal Sydney Yacht Squadron (RSYS), sul porto di Sydney, per ospitare il Seabin adottato. Lo Squadrone è un luogo ideale per loro: hanno un negozio che opera presso il club; molti dei membri della loro squadra sono marinai attivi; e il club ha un forte programma di sostenibilità. Nell'ambito del programma Seabin, Burke Marine e RSYS cercheranno di coinvolgere i marinai e la comunità locale per supportare le attività educative e sui dati.

Per lanciare la sponsorizzazione, il team di Burke Marine si è unito allo staff di RSYS e Seabin nell'installazione del Seabin. Operando ormai da oltre 2 mesi, Burke ha commentato: "Siamo rimasti sbalorditi dalla reazione quando le persone nel porto turistico vedono la quantità di rifiuti raccolta su base giornaliera".

"Come parte del nostro programma educativo, portiamo i bambini del programma Tackers a vedere il Seabin, in modo che si rendano conto dell'importanza di prendersi cura dell'ambiente per il futuro", afferma Ryan O'Donnell.

Burke Marine è orgogliosa della sua adozione Seabin e attende con impazienza di istruire marinai e avventurieri sull'importanza di oceani più puliti per le generazioni future.

Se sei interessato a fare volontariato nel club e a conoscere le opportunità di raccolta dati, contattaci qui.