Summit to Sea - Primo vertice sull'oceano e sulla conservazione di Byron Bay

Post successivo
Pete Ceglinski, CEO e cofondatore di Seabin, ha ospitato la serata

Summit to Sea, il primo summit sull'oceano e sulla conservazione di Byron Bay, si è tenuto sulla 4th di aprile 2019 al Byron Community Theatre. Quello che è iniziato come un incontro informale di amici per parlare di questioni ambientali è rapidamente trasgredito in un vertice oceanico a pieno titolo, tutto esaurito.

STS TEASER

SUMMIT OFFICIAL TEASERSound on 😜Il teaser ufficiale del summit è uscito! Dire che l'evento è stato un successo è un eufemismo, abbiamo avuto il tutto esaurito, truffatori di biglietti online e una lista d'attesa che è uscita per strada.Un enorme grazie ai fantastici volontari della notte, non avremmo potuto farlo senza voi tutti!! Organizzeremo di nuovo il summit il prossimo anno e per ora rimanete sintonizzati per le modifiche ai relatori delle note chiave che usciranno in seguito.Un grande ringraziamento ancora ai co padroni di casa Patagonia per la loro fiducia e anche ai volontari e ai relatori.Dave Rastovich - Patagonia Kees Jan Boonen - Booking.com Kirstin Scholtz - WildArkJulia Reisser - Minderoo FoundationKael Hudson - National Geographic Jimmy Perrin - Stone & Wood Brewing Julian Mitchell - Life CykelMahi Paquette - Seabin Foundation Laura Wells - Laura Wells Model Michaela Skovranova - Mishku John Lavarack - NSW Ente per la protezione dell'ambiente Dan Henry - HP Australia Rachel Draper - myTOMRA Australia Xavier Rudd - Xavier Rudd - Ufficiale Josh Slabb Un altro grande ringraziamento per i premi della lotteria della notte da @paPatagonia YETI Stone & Wood Brewing HP Australia e altro ancora. Productions Elliotkirkwoodphotography Luke Bennett Jess Leitmanis Wooden AnchorTutti i proventi della notte sono andati verso i contro dell'oceano ervation… # reuse #green #science #sustainability #ocean #water #environment #climatechange #recycle #plasticpollution #saveourocean #GlobalGoals #parisagreement #oceanplastic #microfiber #ocean #oceanconservation

Pubblicato da Il progetto Seabin lunedì, 15 aprile 2019

 

L'obiettivo del vertice è stato quello di mostrare "Quello che stiamo facendo - non quello che dovremmo fare".

Pete Ceglinski, CEO e cofondatore di Seabin, ha ospitato la serata

Una vetrina per il potere del cambiamento positivo

Il Byron Theatre era completamente esaurito con persone in fila in strada sperando di ottenere l'ingresso per l'evento dal mancata presentazione del titolare del biglietto! Oltre 3,000 dollari sono stati raccolti per le attività della Seabin Foundation, grazie agli incredibili sponsor, collaboratori, volontari e partecipanti.

Il vertice è stato ospitato dalla Seabin Foundation in associazione con Patagonia Australia, Summit to Sea ha illuminato gli sforzi di conservazione in tutti i settori. Ha messo in mostra il potere di individui, comunità e organizzazioni di apportare cambiamenti positivi nella conservazione del nostro pianeta condiviso.

Dave Rastovich, surfista professionista e ambientalista, presentando l'attivismo quotidiano

Dave Rastovich, surfista professionista e ambientalista, presentando l'attivismo quotidiano.

Dalla reinvenzione del prodotto alla sostenibilità: creare un cambiamento globale

Summit to Sea prevedeva sedici altoparlanti in formato TEDx, musica dal vivo, cena e oggetti della lotteria generosamente donati. La serata è iniziata con un commovente Welcome to Country di Delta Kay, il modo australiano di rispettare i proprietari tradizionali della terra. Questa è stata seguita da un'introduzione del CEO e co-fondatore di Seabin, Pete Ceglinski e da un discorso su come si è evoluta la Seabin Foundation di Mahi Paquette, COO di Seabin. Pete ha ospitato con entusiasmo il summit, portando sul palco i vari relatori.

Relatori dell'agenzia per la protezione dell'ambiente del Nuovo Galles del Sud, National Geographic, Patagonia, Booking.com, HP, Laura Wells e varie altre organizzazioni hanno condiviso approfondimenti durante la serata.

Gli argomenti includevano la reinvenzione dei prodotti per un'economia circolare, il turismo sostenibile e la narrazione come strumento per creare un cambiamento globale. Anche singoli attivisti ed eroi della comunità locale hanno fatto luce sul potere dell'attivismo quotidiano e sullo sviluppo sostenibile orientato alla comunità.

Summit to Sea ha lasciato i membri del pubblico positivi e ispirati a creare un cambiamento

Summit to Sea ha lasciato i membri del pubblico positivi e ispirati a creare un cambiamento.

Combattere i rifiuti marini e l'inquinamento oceanico

Numerosi relatori di organizzazioni per la protezione ambientale hanno presentato campagne per combattere i rifiuti e l'inquinamento degli oceani. Mahi Paquette ha presentato le soluzioni preventive e reattive che Seabin impiega per affrontare anche i rifiuti marini. In particolare commovente, il cantautore australiano Xavier Rudd, ha condiviso una canzone acustica che scalda il cuore e un discorso sull'unione per il bene superiore.

Summit to Sea ha affrontato in modo olistico la crisi ecologica e ha fornito una rete di incubazione per un percorso positivo in avanti. La forza della comunità brillava come un faro verso un'era luminosa in cui umani e natura esistono armoniosamente.

Mescolato tra i discorsi, la musica dal vivo è stata eseguita da Luke Bennett e sono stati forniti caffè e cena. Byron Bay Olive Company donato olive e tapenades, The Larder e Yami provvisto di delizioso cibo vegetariano e SIPP Instant fornito delizioso caffè al cocco. Un ringraziamento speciale anche a The Library of Stuff Mullumbimby e Life Cykel.

Luke Bennett suona musica dal vivo durante la cena

Luke Bennett suona musica dal vivo durante la cena.

Fondazione Seabin è molto grato a tutti i relatori, sponsor, volontari e partecipanti per aver co-creato questo incontro per un cambiamento positivo.

Anche i premi della lotteria sono stati messi all'asta, grazie a generosi sponsor.

  • HP ha donato un laptop.
  • Una valigia fatta di plastica riciclata dall'oceano è stata donata dal National Geographic.
  • YETI fornito un grande dispositivo di raffreddamento e riutilizzabili tazze di caffè e bottiglie d'acqua.
  • Birrificio locale, Pietra e legno ha donato birra, merce e un tour della fabbrica di birra.
  • Patagonia ha donato buoni regalo e libri e
  • Seabin ha fornito alcuni articoli del progetto.

I 4 paesith di aprile è stata una notte in cui la comunità si è riunita per solidarietà per la salute della nostra casa condivisa.

Un ringraziamento speciale va alla Patagonia per il finanziamento della sede e a Booking.com per aver contribuito a coprire i costi dell'evento. Summit to Sea continuerà ogni anno a Byron Bay come forum per sforzi positivi di conservazione. Seabin spera di collaborare con te o di vederti tra il pubblico il prossimo anno!

Cani benvenuti!

Cani benvenuti!

Le modifiche video della notte sono previste per metà anno e saranno condivise online durante tutto l'anno Canali dei social media del progetto Seabin.

Il talentuoso fotografo oceanico, Elliot Kirkwood, ha donato il suo pezzo “Liquid Silk” per essere il nuovo logo della Seabin Foundation. Ha anche catturato momenti toccanti della sera attraverso l'obiettivo, descritto di seguito.

Grazie ai seguenti presentatori:

  • Dan Henry, Head of Marketing, South Pacific di HP, ha parlato della reinvenzione dei prodotti per un'economia circolare.
  • Kees Jan Boonen, responsabile Affari pubblici, Asia Pacifico a Booking.com, ha presentato un caso commerciale per viaggi sostenibili.
  • Kael Hudson, direttore di Partnerships presso National Geographic, e Michaela Skovranova, cineasta e regista di Mishku, hanno entrambi sottolineato l'importanza della narrazione emotiva per creare un cambiamento globale.
  • Mahi Paquette, COO della Seabin Foundation, ha presentato come è nata la Seabin Foundation. Ha mostrato le soluzioni preventive e reattive utilizzate dall'organizzazione e ha delineato come la tecnologia non sia la vera soluzione.
  • John Lavarack, Project Officer presso NSW EPA, e Julia Reisser, Marine Scientist presso Minderoo Foundation, hanno entrambi evidenziato aspetti di come risolvere la crisi dell'inquinamento oceanico.
  • Il cantautore australiano Xavier Rudd ha condiviso una commovente canzone acustica e un discorso sull'unione per il bene superiore.
  • Laura Wells, scienziata e modella marina, che ha offerto una presentazione divertente e dinamica ricordando a tutti noi di essere positivi riguardo al modo in cui interagiamo con gli altri quando parliamo di abitudini ambientali.
  • Julian Mitchell, CEO e co-fondatore di Life Cykel, ha impressionato tutti per i molti modi in cui micelio e funghi possono aiutare a ridurre la plastica e aggiungere molti altri benefici alla nostra vita.
  • Kirstin Scholtz, che ha presentato per conto di WildArk, un'impressionante organizzazione che mira a ripristinare l'equilibrio della biodiversità nei luoghi più selvaggi.
  • Rachel Draper di TOMRA ha spiegato come i Reverse Vending Machines (RVM) svolgono effettivamente il loro lavoro e quanti contenitori di plastica e vetro riciclano grazie alla partecipazione del pubblico.
  • Dave Rastovitch, ambasciatore della Patagonia.
  • James Perrin, Responsabile della sostenibilità presso Stone and Wood Brewery Co., ha discusso dei modi in cui l'azienda è rimasta autentica per i propri valori e molto altro.
  • Josh Slabb, CEO di Banaam, ha spiegato in modo personale l'importanza della connessione con il Paese e cosa fa per raggiungere questo obiettivo per tutti.